Dialettando 100 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 100

A Lucera non si dice ” È sempre pieno d’energie” ma si dice
– “ ‘ASSEMÈMEGGHJE ‘A SPORTE ‘U TARALLARE, STACE SÈMBE STALLIGNE STALLIGNE

A Lucera non si dice “Non è piacevole dipendere dagli altri ” ma si dice
– “STACE ND’A L’ÚGLJE FRITTE, MANGHE LI CANE A STÀ A SSUGGÈTTE

A Lucera non si dice ” Vivere senza pensare al futuro” ma si dice
– “ACCATTE ‘U SÓLE QUANNE AÈSCE E’ ‘A LUNE QUANNE TRASE

A Lucera non si dice “È veramente un poveraccio” ma si dice
– “À PPÉSE ‘I VARDE, MAGNE PE ‘NDÈRRE E SE STRÍCHE ‘NGÚLLE

A Lucera non si dice ” Sono vecchi rancori, fatteli passare” ma si dice
– “ÉJE VÒZZA VÉCCHIE, FATTILLE SBUTTÀ

A Lucera non si dice ” Sto malissimo” ma si dice
– “ ‘STÉNGHE A CCUSSÌ MALAMÈNDE, CH’ÀGGHJE VUMMECATE PÚRE ‘I VEDÈLLE

A Lucera non si dice ” Non ti fidare delle persone dal carattere incostante” ma si dice
– “‘A GATTE DE ZÌJA MARÌJE PRIME CHIAGNE E DOPPE RIRE

A Lucera non si dice “Stai alla larga dalla gente insignificante“ ma si dice
– “C’U DRITTE VACCE PÚRE A NÚDE, P’U FÉSSE MANGHE VESTÚTE

A Lucera non si dice “Il benessere a volte può essere un male“ ma si dice
– “U PÚRCHE SAZEJE CAPEVOTE’A TENOZZE

A Lucera non si dice ” Chi è a posto con la propria coscienza può camminare a fronte alta“ ma si dice
– “CHI TÉNE ‘A CUSSCIÈNZE NÈTTE, PO’ JI C’A FRONDE SCUPÈRTE

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento