Dialettando 104 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 104

A Lucera non si dice ” Se tu mi fai un torto, io mi vendico sempre” ma si dice
– “ ‘I MAZZATE SO’ DE DDÌJE, MINE TU E MMÉNGHE ÌJE

A Lucera non si dice “Non dire nulla di ciò a quella intrigante, altrimenti lo saprà tutta Lucera” ma si dice
– “NEN DICENNE NINDE A QUÈLLA VOCCAPÌRTE, SENNÒ VACE METTÈNNE ‘U BBANNE, PECCHÈ ÉJE ‘NA NDRACCHJÉRE CHE NZAPE TÉNÉ ‘NU CICERE MMOCCHE

A Lucera non si dice ” È una persona che ostenta sempre un’aria di superiorità nei confronti degli altri” ma si dice
– “ÉJE VÚNE CHE TÉNE ‘U CANDRE SÓTTE ‘U NASE, PARE CH’AVANZE SÈMBE QUACCHÈCCÓSE!!!!

A Lucera non si dice “Pur dandosi sempre molto da fare, non conclude un gran che” ma si dice
– “STACE SÈMBE TRE PUNDE ARRÈTE A CÈSERE

A Lucera non si dice ” La gioia di qualcuno scaturisce dal patimento di qualcun’altro” ma si dice
– “A MORTE DE CRÌSTE, ‘A FÈSTE ‘I GIUDUJE

A Lucera non si dice ” Dove c’è radicata la malizia non può mai allignare l’amicizia” ma si dice
– “A NDÒ CE STACE ‘A MALÌZZJIE, NGE STACE ‘A MECÌZZJIE!

A Lucera non si dice “ Qualcosa che ti pesa fare, falla sempre per prima “ ma si dice
– “ ’A FATIGHE CHE TE RENGRÉSSCE FALLE PE PPRIME, LOCCHE LOCCHE E SÈNZA FURJIE

A Lucera non si dice “È così schizzato che ha paura della sua stessa ombra“ ma si dice
– “À FATTE ‘A FACCE A CAVECEMÒNEJE, TÉNE PAÚRE D’A MURJE SÚJE STÈSSE

A Lucera non si dice “Lasciatemi perdere che sono arrabbiatissimo“ ma si dice
– “TÉNGHE ‘U FÉLE ‘E DINDE, NN’U ME CUTULIJATE SENNÒ ME VÉNE ‘A SÚSTE

A Lucera non si dice ” Il matrimonio è un contratto indissolubile (una volta)“ ma si dice
“ FATTE CHE SE CCHESÚTE ‘A PÈZZE, NZE POTE SSCÓSE CCHJÙ“

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento