Dialettando 76 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 76

A Lucera non si dice “E’ un mascalzone, ne ha rovinate di ragazze” ma si dice
– “ÈJE ‘NU SCIUPAFÈMMENE, SE N’È SCADÚTE DE FIGGHJÒLE!!

A Lucera non si dice “Non si decide mai a fare una cosa” ma si dice
– “PARE CH’ÀDDA SCÉNNE D’O CULARINE DE NAPULE

A Lucera non si dice “Dorme sempre profondamente “ ma si dice
– “ ÈFESSE…QUISTE DORME CUM’E ‘NU SCANNATE

A Lucera non si dice “L’ho sistemato ben bene per le feste “ ma si dice
– “L‘AGGHJE FATTE PILE E CCONDRAPILE

A Lucera non si dice “Se lo vedi in difficoltà, approfitta e finisci di rovinarlo “ ma si dice
– “È VÈDÉ ‘U PEMMEDÓRE SFATTE E C’É MÉTTE‘U PÌDE D’A SÓPE

A Lucera non si dice ” Quando bestemmia tira giù tutti i santi del calendario “ma si dice
– “ GASTEME CUM’E ‘NU TRAINIRE!!!!”

A Lucera non si dice “Mamma mia quante parolacce sta dicendo! “ ma si dice
– “È FÈSSE, SÌNDE E CHE VRÙCCHELE CH’AESSCÈNE DA QUÈLLA VOCCHE!

A Lucera non si dice “E’ arrivato tutto abbacchiato“ ma si dice
– “SE NE VENETE CUCCE CUCE

A Lucera non si dice “L’hanno già preso in giro parecchio, lascialo perdere!!!! “ ma si dice
– “L’ÀNNE FATTE UÈJA-UÈJE, MÒ NN’U SFRULIJANNE CCHJÙ!!!!!

A Lucera non si dice “Stiamo freschi con queste due persone estremamente polemiche “ ma si dice
– “ÀMME FATTE N’ACCATTE, S’È SO ACCUCCHJATE ‘A LIME E ‘A RASPE

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento