Dialettando 94 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 94

A Lucera non si dice ” Ci impegniamo seriamente, ma quello rinvia sempre ogni decisione “ ma si dice
– “FACIME E FFACIME E QUILLE RESPONNE SÈMBE, DUMANE ‘U CCIACCIATE!

A Lucera non si dice “Questo ragazzo diventa ogni giorno più alto” ma si dice
– “A STU UAGLJÓNE A MAMME ‘A NOTTE CI’ADDACQUE ‘I PÍDE, CH’ÀDDA PARLÀ CHE CCRISTE?

A Lucera non si dice ” Queste preoccupazioni sono eccessive vedrai che domani le cose ti appariranno in modo ben diverso” ma si dice
– “TE PRUCCUPIJE TROPPE, MÒ CA VÌDE CHE QUANNE TE SSCITE, DA CAPE TE TRUUVE A PPÌDE

A Lucera non si dice “La bestemmia ritorna a chi la manda” ma si dice
– “ ‘A GASTÉME NTÉNE CASE, A ND’O AESSCE A LLÀ TRASE

A Lucera non si dice ” Chi ha il potere comanda” ma si dice
– “ARTICÚLE QUINDE, CHI TÉNE MMANE À VVINDE

A Lucera non si dice ” Tutto è vano e labile” ma si dice
– “SOLDE, CAPÌLLE E DÌNDE, NEN DÚRENE NÌNDE

Lucera non si dice ” Persona testarda e cocciuta che non accetta alcun consiglio” ma si dice
– “QUILLE QUANNE SE ‘NGAPUNISCE NEN VOLE CAPÌ RAGGIÓNE, TÉNE ‘A COCCE DE NU CALABBRÉSE

A Lucera non si dice “Ti sei cacciato in un’altra brutta situazione“ma si dice
– “UÀJE SÓP’A UÀJE, ‘ÀJE APPISE ‘A GIACCHETTE VICINE A ‘NU MALE CHJÚVE!

A Lucera non si dice “Le cose che si raccontano su di me sono solo sciocchezze “ma si dice
– “SÒ FESSARIJE CHE CANDENE ‘I PRÍVETE, IJE AGGHJE PURTATE SÈMBE ‘U CAPPILLE ÀVETE

A Lucera non si dice ” Non abbiamo lesinato su niente, adesso per così poco non possiamo rischiare una brutta figura!!“ ma si dice
– “FIN’A QQUÀ ÀMME FATTE ÓGNE DUUÉRE, MÒ CHÈ C’IMA CACÀ ‘A FACCE??

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento