Dialettando 98 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 98

A Lucera non si dice ” Eccolo come d’abitudine è l’ultimo ad arrivare” ma si dice
– “L’UTÈME A CUMBARÌ FUJE CIAMBACÒRTE

A Lucera non si dice “Nella vita c’è sempre una speranza ” ma si dice
– “SE GGESE CRISTE ‘NZERRE‘NA PORTE, ARAPE ‘NU PERTÓNE

A Lucera non si dice ” Signora Lei nasconde gli anni! ” ma si dice
– “NÉ BBÉLLA FÈ QUAND’ANNE TÍNE?…TRENT’ANNE!!..SI,´NDA ‘NA ZANNE!

A Lucera non si dice “Mettere l’uno contro l’altro” ma si dice
– “ ‘MÉTTE ‘U PÉPE NGÚLE ‘A ZÒCCHELE

A Lucera non si dice ” Sei troppo esagerato a mangiare” ma si dice
– “E CHE CACCHJE, TU ‘A STRADE DE SANDE MATTÉJE N’À CANUSSCE !!

A Lucera non si dice ” Un buon aspetto fisico viene da un buon nutrimento” ma si dice
– “ ‘U JANCHE E ‘U RUSSCE PRUUÉNENE D’O MÚSSE

Lucera non si dice ” Io lavoro quanto ne ho voglia ” ma si dice
– “IJE FATIGHE QUANNE TÉNGHE ‘U QUARTE BBÙNE E STÉNGHE DE GGÈNEJE

A Lucera non si dice “Bisogna essere sempre prudenti “ ma si dice
– “NN’E DICENNE MAJE QUILLE CHE SAJE, NN’E SPENNENNE MAJE TUTTE QUILLE CH’ÀJE

A Lucera non si dice “Il vangelo dello scroccone “ ma si dice
– “QUANNE È GRATISSE SE FÀ SEMBE Ù BISSE

A Lucera non si dice ” Ci sono esigenze vitali che non si possono ignorare“ ma si dice
– “SCKITTE P’ACQUE E PANE, CAMBE MALALAMÈNDE PÚRE ‘U CANE

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento