Un anno di lotta alla violenza


centro antiviolenza luceraChiudiamo questo anno appena trascorso, raccontandovi da vicino l’esperienza dello sportello in termini di numeri, perché molto spesso la gente si sorprende quando raccontiamo che la violenza domestica avviene anche qui a casa nostra, è sbigottita e incredula e allora abbiamo pensato di raccontarlo in un articolo cosicché si sappia cosa succede intorno a noi.

Quindi ecco a voi i numeri del 2017

Il numero di utenti accolte è di 27, anche se si aggiorna quasi ogni settimana, questa stima è ferma alla fine di Novembre. Bisogna precisare inoltre che queste donne vanno ad aggiungersi alle 24 utenti accolte da Aprile 2016.

Il luogo di residenza di queste donne è prevalentemente LUCERA (N. 15); altri luoghi di provenienza sono Biccari , Parma, San Bartolomeo, Castelluccio Valmaggiore, Castelnuovo della Daunia, Alberona, Volturino.

La fascia di età maggiormente toccata è quella tra i 30 e i 50 anni

Le donne coniugate sono maggiormente presenti nel nostro campione, ma il numero è di poco superiore a quello delle donne nubili.

La scolarità media si ferma alle scuole secondaria di primo grado mentre per quanto riguarda le condizione lavorativa inoccupate , casalinghe e occupate sono rappresentate pressoché in egual numero.

Il tipo di violenza subita è per lo più psicologica: 23 delle nostre utenti dichiarano di venire angariate psicologicamente, segue la violenza fisica in 15 dei casi; economica dichiarata in 8 dei casi; ci sono 4 casi di stalking e 3 di violenza sessuale.

L’aggressore nella maggior parte dei casi risulta essere il compagno/marito, in pochi casi si tratta dell’ex, in taluni casi è un familiare, un conoscente o un vicino di casa.

Infine il supporto richiesto al Centro antiviolenza per la maggior parte dei casi è psicologico, solo ¼ delle donne usufruiscono della consulenza legale.

Ci auguriamo che il 2018 sia un anno più sereno per tutte le meravigliose donne che abbiamo avuto l’onore di conoscere e aiutare.

Per metterti in contatto con il CAV Lucera clicca qui

Buon Anno a tutti

L’Equipe

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

#Lucera#Antiviolenza#Donne. Possono rivolgersi allo sportello sia le donne che vivono in prima persona situazioni di violenza, sia familiari, amici o conoscenti che vogliono aiutare chi è vittima. [maggiori informazioni]

Lascia un commento