Programma Feste Patronali Lucera


Carissimi concittadini,
come preannunciato è stato stilato il programma definitivo delle festività che da oggi verrà esposto per le vie della città.
La raccolta fondi, partita in sordina e con notevole ritardo quest’anno, sta dando risultati positivi, e siamo fiduciosi che gli ultimi giorni di raccolta, sia presso la sede che direttamente presso le principali aziende e attività locali, ci permetterà di completare le iniziative programmate, nonostante il momento storico che mette a dura prova l’economia della nostra comunità.

Ricordiamo che il 5 agosto è iniziata la NOVENA in preparazione alla festa presso la Basilica Cattedrale che sarà presieduta dai parroci della città e animata dalle rispettive parrocchie secondo l’ordine che troverete sul manifesto.

A partire dalla sera dell’8 agosto, le luminarie contribuiranno a creare la tradizionale atmosfera festosa, non solo in piazza Duomo, ma anche per le principali vie del centro di Lucera, mentre l’effigie della Madonna adornerà gli ingressi della Città, per ricordare a tutti che Lucera è la Città di Santa Maria.

E’ già possibile ammirare la Madonna in trono, dove il 14 agosto si terrà la tradizionale consegna delle Chiavi della Città e l’ Atto di affidamento a Santa Maria Patrona; Il trono è stato allestito a devozione dei cugini Di Giovine Distributori di carburanti.

Mercoledì 12 e Giovedì 13 agosto, si terrà la rievocazione storica con giochi, allestimenti e attività dal sapore medievale, ed il Torneo delle Chiavi a cura dell’APS Cinque Porte Storiche di Lucera, presso l’Anfiteatro Augusteo (previo rilascio delle necessarie autorizzazioni).

Sabato 15 agosto ci sarà il Solenne Pontificale celebrato da Sua ecc. nostro Vescovo Mons. Giuseppe Giuliano; la liturgia sarà animata dalla Corale “S. Cecilia- Don E. di Giovine” diretta dal M° Pasquale Ieluzzi.

Come Comitato Feste Patronali, abbiamo programmato delle iniziative di carità, per lasciare un segno concreto sul territorio, affinché questo periodo difficile venga ricordato come l’inizio di una rinascita sociale e religiosa, che saranno inaugurate in questo giorno dedicato alla nostra Patrona:

Alle 19,00, ci sarà la benedizione dell’ “Isola di Preghiera” da parte di Sua Ecc. Vescovo Mons. Giuseppe Giuliano realizzata presso la RSSA Dott. Michele D’Arco

– ASP de Peppo Serena e Tito Pellegrino, offerta da un benefattore anonimo; in questi giorni l’edicola della madonna preesistente verrà ricollocata in un luogo più visibile e accessibile, insieme ad un umile altare, a beneficio degli ospiti e degli operatori della RSSA nel nome di Santa Maria Patrona di Lucera.
Seguirà alle ore 20,00 la benedizione, sempre da parte di Sua Ecc. nostro Vescovo Mons. Giuseppe Giuliano, degli alberi di Carrubo offerti da alcune aziende del territorio, che nei prossimi giorni saranno collocati in alcune aiuole della Villa Comunale, quali simboli universali di vita e rinascita, in memoria dei concittadini defunti nel periodo del coronavirus.

Domenica 16 agosto non è stato possibile, per la mancanza di autorizzazioni, organizzare presso il Campo Sportivo di Lucera la Solenne Messa che avevamo programmato per commemorare degnamente tutti i defunti che non hanno potuto avere una degna celebrazione; la stessa sarà comunque organizzata presso la Basilica Cattedrale, anche se la partecipazione dei fedeli sarà limitata a non più di 200 persone.

Tuttavia è stato incrementato il numero delle messe nei giorni di festa, per dar modo a quanti più fedeli possibile di visitare la Nostra Patrona; inoltre, sempre per evitare assembramenti e garantire l’osservanza delle norme ministeriali di prevenzione anti- Covid, i principali eventi potranno essere seguiti in diretta streaming sul canale 110 di Telecattolica e sulle pagine FB di Feste Patronali Lucera e Sentieri.

Le limitazioni imposte dalla normativa anti-covid purtroppo, non ci hanno consentito di fare tutto ciò che avevamo in programma, e che fa parte delle nostre tradizioni; quest’anno infatti non ci sarà la tradizionale Processione di Santa Maria Patrona per le vie della città, né lo spettacolo pirotecnico a chiusura delle Feste Patronali di Lucera, nel rispetto delle norme anti –covid e per la salvaguardia della nostra comunità.

Si raccomanda vivamente l’uso di gel sanificante, mascherine e il rispetto del distanziamento sociale durante tutti gli eventi.
A nome del Comitato Feste Patronali Lucera 2020 ringrazio i fedeli e tutti i cittadini, le imprese, le aziende, i commercianti, gli agricoltori, i professionisti, che hanno contribuito a mantenere vive le nostre tradizioni anche in questo anno particolare per la nostra comunità.

feste-patronali-santa-maria-patrona

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore
redazione

Redazione Lucera.it

Lascia un commento