Dialettando 51 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 51

A Lucera non si dice “ Una donna non cambia mai idea “ ma si dice
– “FÈMMENE, CIUCCE E CRAPE TÈNENE TUTTE ‘A STESSA CAPE!!!

A Lucera non si dice ” Ci si meraviglia dei difetti degli altri senza riconoscere i propri “ ma si dice
– “ ‘U CACATE SE FACE MARAVIGGHJE D’U PESSCIATE

A Lucera non si dice ” E’ proprio un inopportuno “ ma si dice
– “ MÒ PIGGHJE A QQUISTE E CCHIANDELE ND’A L’ÚRTE

A Lucera non si dice “E’ una persona eccezionale “ ma si dice
– “ TÉNE PÉSE, QUALETÁ E MMESURE!

A Lucera non si dice” Il mondo funziona con le bustarelle “ ma si dice
– “ ‘SI ‘U TRAJÍNE NZ’ONGE, NEN CAMMINE

A Lucera non si dice “ A frequentare le persone sbagliate si va incontro a spiacevoli inconvenienti“ ma si dice
– “ CHI DORME C’U CANE S’AVEZE CH’I PÚLECE

A Lucera non si dice “ Mi va tutto storto “ ma si dice
– “ VACHE FUJÈNNE PE DDÌBBETE E TROVE I ‘SCÌRE PE ‘NNANZE

A Lucera non si dice “Persona abituata a soffrire non avverte il dolore “ ma si dice
– “ ‘CARNE AVVÈZZE A PPATÌ NZÈNDE DELÓRE

A Lucera non si dice “Le scarpe le ha usate fino a consumarle” ma si dice
– “ QUILLE SCARPE SE L’À MMISSE SOTTAPÍDE

A Lucera non si dice ” Ora siamo costretti ad elemosinare un lavoro “ ma si dice
– “ CE SIME ARRADUTTE A ‘NDÒ VEDE’ DE FA JÚRNE

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento