Dialettando 52 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 52

A Lucera non si dice “Una donna dalle forme un po’ eccessive “ ma si dice
– “TÉNE ‘A FACCE MÍNA-MÍNE E ‘U CÚLE QUANDE ‘NU TÍNE

A Lucera non si dice” L’inizio di una favola è “ ma si dice
– “STÉVE ‘NA VÓTE, TANNE TANNE, QUANNE ‘U CIUCCE STÉVE CACANNE

A Lucera non si dice ” Si comporta in modo stranissimo “ ma si dice
– “CHISÀ CC’À VVISTE E NN’À PRÙUATE

A Lucera non si dice “L’attaccabrighe per avere ragione deve montare una lite “ ma si dice
– “P’ÀVE’ RAGGIONE OGN’APPIZZACALITE ARME SÉMBE ‘NA LÍTE

A Lucera non si dice ”Evita di provocare inutilmente “ ma si dice
– “ ‘MBACCE ‘U CANE DE POSTE VAJE A FFA’ CIÙ, CIÙ

A Lucera non si dice “Chi fa un determinato lavoro, quando deve fare qualcosa per se diventa trascurato“ ma si dice
– “É RREVATE ‘O FURNARE E S’È GARZE ‘A PIZZE

A Lucera non si dice “Non voglio più avere rapporti con lei “ ma si dice
– “NN’A VOGGHJE VEDÈ CCHJÙ, MANGHE PE QUAND’È LÒNGHE

A Lucera non si dice “C’è molta più sofferenza se si è costretti a sopportare tante continue piccole prove/angherie “ ma si dice
– “A DISGRAZZEJE D’U ‘MBRÈLLE ÉJE QUANNE CHJÓVE FINE FINE

A Lucera non si dice “Se non piove il lunedì è un buon inizio di settimana ”ma si dice
– “ ‘A SETTEMANE È LLISCE SI NEN PISSCE

A Lucera non si dice ” E’ una storia strana “ ma si dice
– “ STU CÚNDE NN’E PARE JJÚSTE, SÈNDE ‘NU FÍTE D’ARZE

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento