Mercoledi 20 novembre anche a Lucera: ‘In farmacia per i bambini’ per aiutare tanti bimbi in povertà sanitaria


Torna In Farmacia per i bambini della Fondazione Francesca Rava – N.P.H. Italia, che aiuta l’infanzia in condizione di disagio in Italia e nel mondo. Giunta ormai alla settima edizione, si svolgerà Mercoledì 20 Novembre in concomitanza con la XXX Giornata Mondiale dei Diritti dell’infanzia, ed è una Campagna nazionale di sensibilizzazione sui diritti dei bambini e raccolta di farmaci da banco, alimenti e prodotti pediatrici in aiuto ai bambini in povertà sanitaria.

Oltre 2.500 volontari in 2.000 farmacie in tutta Italia raccoglieranno le confezioni che saranno acquistate e consegnate loro, per poi essere donate a circa 600 Case Famiglia, Comunità per minori, Enti che aiutano famiglie in difficoltà e all’Ospedale pediatrico N.P.H. St Damien in Haiti. In farmacia per i bambini è un evento sostenibile: ogni farmacia è abbinata ad una casa famiglia sul suo territorio, con beneficenza a km 0!

A Lucera, partner dell’iniziativa con Fondazione Rava ci saranno la Paidòs Onlus, che da anni accoglie ed assicura un’infanzia felice a tanti bambini in difficoltà e la Farmacia Sant’Alfonso (sita in Via Roma) che aprirà le sue porte ai volontari e a chi vorrà donare farmaci.

I medicinali raccolti a Lucera saranno consegnati alla Paidòs Onlus che li destinerà alle Case Famiglia del Murialdo e alla Caritas, che aiuta bambini e famiglie sul territorio.

UNA GRANDE SQUADRA AL SERVIZIO DEI BAMBINI

In Farmacia per i bambini è un’azione di responsabilità sociale, che passa per la responsabilità individuale di molti. Si realizza infatti grazie al lavoro di una grande squadra composta da farmacisti, i loro clienti, i volontari, Aziende, Istituzioni, i media che inviteranno le persone a recarsi in farmacia.

I volontari con la pettorina di In farmacia per i bambini accoglieranno i clienti che entreranno nelle farmacie aderenti all’iniziativa, distribuiranno un pieghevole con un simpatico gioco per far riflettere, a scuola e in famiglia, sui diritti dei bambini e inviteranno chi lo desidera, a contribuire alla raccolta.

Anche quest’anno Martina Colombari sarà testimonial e volontaria dell’iniziativa: ‘’In Farmacia per i bambini è un evento a cui siamo tutti chiamati a partecipare per aiutare i bambini in povertà sanitaria in Italia e in Haiti. Sono molto orgogliosa di essere volontaria di questa bellissima iniziativa e testimonial dell’aiuto concreto che, ogni anno, riusciamo a portare a più di 600 case famiglia ed enti in tutta Italia’’.

I DATI DELLA POVERTA’ MINORILE IN ITALIA

Nel 2018, secondo i dati Istat, l’incidenza della povertà assoluta fra i minori permane elevata e pari al 12,6%, più di 1 su 10 (1 milione 260mila). Le famiglie con minori in povertà assoluta sono oltre 725mila, con un’incidenza dell’11,3% (oltre quattro punti più alta del 7,0% medio nazionale). La maggiore criticità per le famiglie con minori emerge non solo in termini di incidenza, ma anche di intensità della povertà: questa è, infatti, al 20,8% (rispetto al 19,4% del dato nazionale). Le famiglie con minori sono quindi più spesso povere, e se povere, lo sono più delle altre.

ALCUNI DATI DEL 2018

Nella VI edizione hanno aderito all’iniziativa 1.780 farmacie aderenti su tutto il territorio nazionale, nelle quali è stato registrato un incremento del 16% delle donazioni di medicinali da parte del pubblico, rispetto allo scorso anno. Alla raccolta si è aggiunta la donazione da parte di Aziende amiche, per un totale di 201.084 prodotti raccolti e donati a 554 Enti beneficiari (170 in più rispetto al 2017), che aiutano i bambini in povertà sanitaria in Italia e in Haiti all’Ospedale pediatrico NPH Saint Damien, che assiste 80.000 bambini l’anno.

Per maggiori informazioni è possibile guardare il video promozionale con Martina Colombari o visitare la pagina www.paidos.it

Stefano Di Sabato

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore
redazione

Redazione Lucera.it

Lascia un commento