Presentazione del libro “Bar de Chiara”, buona la prima!


Come da programma, il 12 marzo 2016, alle ore 19,30, si è svolta presso il Ristorante IL PORTICHETTO di Flero, la cena conviviale fortemente voluta dall’Associazione Culturale FEDERICO II: Amici della Puglia ed organizzata dal Segretario il lucerino Pino Tranzi, nel corso della quale è stato presentato in anteprima a Brescia il libro: “Bar De Chiarascritto dai soci Lino Montanaro e Lino Zicca.
La serata, che ha avuto un successo più che lusinghiero, di pubblico e di consensi, tenendo conto che alla stessa hanno partecipato non solo pugliesi emigrati al Nord ma anche amici e simpatizzanti settentrionali, per un totale di circa 80 persone, si è aperta con il saluto di benvenuto a tutti i partecipanti da parte del Vice Presidente dell’Associazione, quindi ha preso la parola il relatore della serata il lucerino Ettore Pannitti che si è cimentato in un ardito ma gustoso accostamento tra i quadri di Monet e le storie del Bar De Chiara, dove a fare da sfondo c’è sempre il Tempo, ma questa volta non nelle forme di albe e tramonti care a Monet, ma nella sua reale essenza…. e sottolineando che i protagonisti del libro, i giovani di allora, Sandrino e il Tempo sono legati tutti da un tenue filo che si chiama Bar De Chiara.

Quindi hanno preso la parola gli autori: Lino Montanaro ha ricordato il bellissimo periodo vissuto nelle sale del Bar De Chiara ricco di aneddoti, personaggi, fatti ed una umanità varia, tutti estratti dall’armadio dei ricordi, un piccolo micricosmo che con il loro libro hanno tentato di far rivivere.

Lino Zicca ha spiegato la struttura del libro, costituita da dieci racconti e da altrettanti sketch dialettali che traggono spunto da essi, certamente non un lavoro “intriso di confusa nostalgia”.

La presentazione è stata chiusa dal Presidente dell’Associazione specificando che ognuno dei presenti nella giovinezza ha avuto il suo “BAR DE CHIARA”.


Si replicherà venerdì 18 marzo – ore 18,30 quando Lino Montanaro e Lino Zicca torneranno a Lucera presso il Circolo Unione
per la presentazione del libro. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Commenta la notizia

commenti

Tags

Lascia un commento