Programma Feste Patronali di Lucera 🗓


da a
Eventi

Lucera, programma feste patronali 2016Ecco il programma ufficiale delle Feste Patronali di Lucera, anno 2016

Venerdì 12 Agosto 2016

ore 20,30 CORTE PALAZZO VESCOVILE Presentazione ed inaugurazione della Mostra: MATER ET FILIUS Personale di Miguel Gomez

Domenica 14 Agosto 2016

Sante Messe ore 8,00 9,30 10,30 12,00
ore 7,30 – Spari di colpi in aria
ore 9,00 – Giro per le vie della Città del Complesso Bandistico Città di Ordona.
ore 10,45 Piazza Duomo – Trattenimento Musicale del Complesso Bandistico Città di Ordona.
ore 11,45 Presso il Salone del Seminario Vescovile L’Amministratore Diocesano e il Sindaco salutano i Lucerini emigrati.
ore 12,00 – Spari di colpi in aria
ore 18,00 – Giro per le vie della Città del Complesso Bandistico Città di Ordona.
ore 19,30 Basilica Cattedrale – Vespri solenni in onore di Santa Maria. Cerimonia di consegna delle Chiavi e atto di affidamento della Città a Santa Maria Patrona di Lucera.
ore 20,00 Basilica Cattedrale – Storica processione del Simulacro di Santa Maria Patrona, con l’intervento di Sua Eminenza Reverendissima il Signor Card. Salvatore De Giorgi, Arcivescovo Emerito di Palermo, dell’Amministratore Diocesano Don Ciro Fanelli, del Capitolo, del Clero, dell’Amministrazione Comunale, delle Autorità Civili e Militari. Al termine Santa Messa celebrata da Sua Em. Rev. Card. Salvatore De Giorgi e dall’Amministratore Diocesano Don Ciro Fanelli.
ore 21,30 Piazza Duomo – Trattenimento Musicale del Complesso Bandistico Città di Ordona.
ore 22,30 Via Carlo D’Angiò angolo Piazza Duomo Spettacolo musicale EVOÈ MUSICA POPOLARE CANTI SUONI E DANZE DEL SUD

Lunedì 15 Agosto 2016

Sante Messe ore 8,00 9,30 10,30 12,00 19,00
ore 7,30 – Spari di colpi in aria
ore 9,00 – Giro per le vie della Città del Complesso Bandistico Città di Lucera
ore 10,15 Piazza Duomo – A cura del Comitato Feste, sarà deposta una corona di alloro al Monumento dei Caduti, con l’intervento di Sua Eminenza Reverendissima il Signor Card. Salvatore De Giorgi, Arcivescovo Emerito di Palermo, dall’Amministratore Diocesano Don Ciro Fanelli, del Capitolo, del Clero, dell’Amministrazione Comunale, delle Autorità Civili e Militari.
ore 10,30 Basilica Cattedrale – Solenne Pontificale celebrato da Sua Eminenza Reverendissima il Signor Card. Salvatore De Giorgi, Arcivescovo Emerito di Palermo, dall’Amministratore Diocesano Don Ciro Fanelli, con canti eseguiti dalla Corale S. Cecilia di Lucera, diretta dal Pasquale Ieluzzi.
ore 12,00 – Spari di colpi in aria
ore 22,00 Piazza Duomo Spettacolo musicale LA NOTTE DI VASCO CON I MUSICISTI DI VASCO ROSSI ANDREA INNESTO SASSOFONISTA – CLAUDIA MORONI CORISTA E ANDREA BRAIDO CHITARRISTA

Martedì 16 Agosto 2016

Sante Messe ore 8,00 – 10,30 – 12,00
ore 7,30 – Spari di colpi in aria.
ore 9,00 – Giro per le vie della Città del Concerto Bandistico Città di San Severo.
ore 10,30 Basilica Cattedrale – Santa Messa per i Lucerini emigrati celebrata da Sua Eminenza Reverendissima il Signor Card. Salvatore De Giorgi, Arcivescovo Emerito di Palermo, dall’Amministratore Diocesano Don Ciro Fanelli.
ore 11,45 Cortile Palazzo Vescovile – Trattenimento musicale del Concerto Bandistico “Città di San Severo” diretta dal Antonello Ciccone.
ore 12,00 – Spari di colpi in aria
ore 17,55 Basilica Cattedrale – Spari di colpi in aria all’uscita del Simulacro di Santa Maria e San Francesco Antonio Fasani.
ore 18,00 Piazza DuomoSolenne processione di Santa Maria Patrona e San Francesco Antonio Fasani, con l’intervento dall’Amministratore Diocesano Don Ciro Fanelli, del Capitolo, del Clero, delle Comunità Parrocchiali, Confraternite e Pie Unioni, delle Autorità Civili e Militari e del Comitato Feste Patronali. A seguire sparo di mortaretti con
ore 22,00 Piazza Duomo – Concerto Bandistico Città di San Severo diretta dal M° Antonello Ciccone con la partecipazione del soprano Gina Palmieri.
ore 22,30 Piazza Matteotti Spettacolo musicale ENRICO RUGGERI UN VIAGGIO INCREDIBILE

Chiuderanno i festeggiamenti 3 artistici fuochi pirotecnici
Giuseppe Chiarappa da S. Severo. Pirotecnica Santarita di Cosmo Damiano Serra da Canosa di Puglia. Piro Daunia Srl di Altrui & Palumbieri da Apricena. I Fuochi saranno incendiati in Viale Giovanni Paolo II zona ANFITEATRO L’addobbo nella Basilica Cattedrale è stato realizzato dalla Ditta Ezio Luigi da Vieste. Le Luminarie sono state realizzate dalla premiata Ditta Raffaele Carbone da San Severo

Mercoledì 17 Agosto 2016

ore 19,00 BASILICA CATTEDRALE Santa Messa di Ringraziamento.
Ore 20,00 – L’effige di San Francesco Antonio Fasani rientrerà processionalmente alla Basilica Santuario Piazza Tribunali.

Il percorso della Processione del 16 agosto sarà il seguente: Piazza Duomo, Via Bovio, Via Di Giovine, Piazza Tribunali, Via Ciliberti, Via E. Cavalli, Viale Lastaria, Via Fiorelli, Viale A. Moro, Piazza Matteotti, Via Indipendenza, Via Roma, Via IV Novembre, Corso Garibaldi, Porta Foggia, Via N. Battaglia, Piazza S. Giacomo, Via Giannone, Piazza S. Leonardo, Via De Troia, Via Frattarolo, Piazza del Carmine, Via S. Francesco, Via Zuppetta, Piazza Nocelli, Piazza Duomo.

Il messaggio di Sac. Ciro Fanelli Amministratore Diocesano

Carissimi, in questo Anno Santo Straordinario della Misericordia, in occasione delle feste patronali, con fiducia filiale, colma di gratitudine, avvertiamo in modo speciale l’esigenza di rivolgerci alla Vergine Santa, nostra Madre, che riconosciamo particolarissima “Patrona” della nostra Città di Lucera. Santa Maria, nel corso delle alterne vicende della storia, si è mostrata sempre particolarmente vicina alle necessità pubbliche e private. Anche oggi la Beata Vergine, tra le silenziose e maestose arcate della nostra Cattedrale, incrocia il suo sguardo misericordioso con i nostri occhi, spesso velati dalle lacrime e desiderosi di pace, di vita piena e di gioia vera. Quante ansie, quante preoccupazioni, quanti dolori, ma insieme a desideri, attese, speranze vengono a Lei affidati! Siamo certi che tutto è custodito nel suo Cuore Immacolato per trasformarsi in efficace intercessione.Ci apprestiamo a rivivere, nel solco della tradizione, una festa nata su un terreno ricco di fede, che esprime ancora oggi la forte sete di Dio che abita nel cuore di ognuno e che ha molto da insegnarci, soprattutto nel ricordarci il necessario primato da ridare a Dio e ai fratelli, che attendono da noi gesti concreti di misericordia e di tenerezza. Accanto a Santa Maria, quest’anno abbiamo la gioia di venerare San Francesco Antonio Fasani, non solo in occasione del trentennale della Canonizzazione, ma anche per la sua recente elezione a Patrono secondario della nostra Città di Lucera. Per la nostra Comunità diocesana, è questo un tempo di particolare attesa, durante il quale con la preghiera ci prepariamo ad accogliere il nuovo Vescovo, che il Signore vorrà donarci: all’intercessione della Madonna e del Padre Maestro affidiamo già la sua persona. I nostri Patroni sono per noi fari luminosi capaci di illuminare le nostre esistenze! La celebrazione annuale in loro onore è un tempo da vivere con fede, devozione e con un rinnovato spirito di solidarietà umana e cristiana. Per vivere questa occasione di grazia in comunione con il Santo Padre che, attraverso la Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti, in questo Giubileo straordinario della Misericordia, ha voluto farci dono della conferma dell’elezione di San Francesco Antonio Fasani a Patrono secondario della città di Lucera, accogliamo tra noi con animo grato Sua Eminenza il Signor Cardinale Salvatore De Giorgi, Arcivescovo emerito di Palermo, che presiederà le celebrazioni. Impegniamoci a contemplare Maria con gli occhi del Padre Maestro per poter percorrere, come lui e con lui, nel nostro quotidiano le vie della Misericordia, che nell’Eucaristia trovano la fonte e il culmine, come ci viene ricordato nel tema del prossimo Congresso Eucaristico Nazionale, che si celebrerà a Genova dal 15-18 settembre. Carissimi, “ritorniamo a Dio con tutto il cuore” e al Padre, ricco di Misericordia, attraverso l’intercessione della Vergine Maria e di San Francesco Antonio Fasani, eleviamo fiduciosi la nostra preghiera chiedendo il dono di un nuovo Pastore, che sappia illuminare la nostra Chiesa di Lucera-Troia con la verità del Vangelo e guidarla con la testimonianza della vita. Per mezzo di Maria e di San Francesco Antonio sugli emigrati, sugli ospiti, sugli anziani, sui malati, sui giovani scenda una speciale benedizione dal Signore!

Sac. Ciro Fanelli Amministratore Diocesano

Commenta la notizia

commenti

Tags

Lascia un commento