Tagliatelle alla bolognese


Oggi vi presentiamo un piatto tipico della cucina emiliana, a base di carne trita, ma che viene utilizzata in ogni parte d’Italia. Lucera, in particolare, ne va davvero ghiotta.

Parliamo del ragù alla bolognese, un condimento talmente saporito da ottenere il deposito della ricetta ufficiale nel 1982 ad opera dell’ Accademia Italiana della Cucina (delegazione di Bologna) presso la Camera di Commercio.

Viene solitamente accompagnato alle tagliatelle fresche all’uovo, ottimo connubio per un piatto di grande successo.

INGREDIENTI

300 g. di macinato misto (vitello e maiale)
1 carota
1 cipolla
1/2 gambo di sedano
1 dado
una noce di burro
passata di pomodoro
500 g. tagliatelle all’uovo
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

In una pentola aggiungiamo il burro e facciamo sciogliere lentamente.

20150528_120947

Successivamente aggiungiamo la carne tritata e lasciamo rosolare con un pizzico di sale.

20150528_121129

Non appena la carne sarà rosolata, aggiungiamo gli odori (sedano, carota e cipolla), precedentemente lavati e tagliuzzati a dadini, e un dado, per dare maggiore sapore al nostro piatto.

20150528_114119

20150528_121738

20150528_122025

Aggiungiamo quindi la passata di pomodoro, lasciando cuocere per circa mezz’ora.

20150528_122444

Da parte iniziamo a cuocere le nostre tagliatelle e condiamo il tutto con il ragù preparato precedentemente.

Impiattiamo e decoriamo con una foglia di basilico.

Buon appetito da Lucia.

20150528_132350

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore
Lucia Ianigro

Ciao a tutti sono Lucia e questa è la mia rubrica settimanale di cucina. La mia è semplice passione nata osservando mia madre e le vecchie tradizioni delle mie nonne [continua]

Lascia un commento