Il libro “Bar de Chiara” va in ristampa. Intervista agli autori


Libro Bar de ChiaraSono andate esaurite a poche ore dalla presentazione tutte le copie del libro “Bar de Chiara” di Lino Montanaro e Lino Zicca. I due autori hanno continuato a ricevere consensi e richieste e si è resa necessaria una ristampa del libro.

Dalla prossima settimana saranno disponibili 200 nuove copie del libro.

A parlarcene direttamente Lino Montanaro e Lino Zicca.

Nel panorama delle pubblicazioni a carattere locale, il vostro libro ha avuto un successo di pubblico e critica notevole quasi da voi insperato. Come ve lo spiegate?

Probabilmente l’argomento e le storie del libro hanno colpito l’interesse dei lettori. Abbiamo fatto un ottimo lavoro di squadra e ci riferiamo anche al prezioso contributo di Lello Vecchiarino, Massimiliano Monaco, Pasquale Tedeschi e Costantino Postiglione.

Ci sono stati altri fattori che hanno portato a tale successo ?

Noi, oltre ad affidarci alle forme tradizionali di comunicazione per far conoscere il nostro progetto, e cioè rivolgerci agli amici, parenti, circoli, associazioni , abbiamo scelto di essere presenti su FB e su Lucera.it. I social network sono un ottimo strumento per autori che vogliano promuovere un proprio libro poiché danno la possibilità di raggiungere un’audience potenzialmente molto vasta con costi di pubblicità in sostanza nulli. La fase di promozione del libro con uscite e interviste sul portale cittadino www.lucera.it ci ha dato uno grosso slancio sia a livello locale sia a livello nazionale grazie alla presenza delle notizie di Lucera.it in Google News consultato ogni giorno da milioni di italiani. Tutto questo ci ha permesso di raggiungere lettori fuori da Facebook e di fuori Lucera che hanno trovato interesse e avvertito la necessità di procurarsi il libro.

Avete trovato interessante utilizzare questi nuovi metodi di comunicazione?

Abbiamo cercato di instaurare un legame con i potenziali lettori condividendo alcuni contenuti che hanno favorito l’interesse per il libro, come ad esempio: citazioni tratte dal libro; immagini del “dietro le quinte” della creazione del libro (foto delle locandine di presentazione, bozze della copertina, ecc.); foto degli eventi cui si è partecipato come le presentazioni; recensioni e notizie legate al libro. Con questi nuovi sistemi di comunicazione l’interesse per il libro può rimanere vivo anche in seguito perché ognuno potrà consultare tutti gli articoli che lo interessano direttamente sul sito Lucera.it e su tutti i motori di ricerca che riconduno ad esso mentre con i metodi tradizionali, finito il passaparola, non ci sarebbe stata più storia. Infatti abbiamo continuato a ricevere richieste anche molti giorni dopo la presentazione del libro. Un nuovo modo di fare comunicazione che abbiamo studiato e pianificato con l’azienda di informatica lucerina ITLAB Srl del nostro caro amico Michele Urbano (direttore di Lucera.it) che si occupa di strategie di marketing e comunicazione per brand nazionali.

Sono ancora disponibili copie del libro?

Il libro, per nostra precisa scelta, non aveva un prezzo, ma tutti quelli che hanno voluto ritirarne una copia hanno contribuito volontariamente alle spese di stampa.
Di amici e lettori interessati, fortunatamente, ce ne sono stati molti; circostanza che ha determinato l’esaurimento della prima edizione.

E’ in cantiere una possibile seconda edizione?

Sì. Il libro è in ristampa e nei primi giorni della prossima settimana sarà disponibile nelle librerie Kublaj, Catapano, Mondadori e in alcune edicole di Lucera.

Sarà possibile ordinare una copia online?

Certamente, per ricevere una copia del libro basterà andare su questa pagina
http://www.lucera.it/bar-de-chiara/ o contattare direttamente me o Lino Zicca.

Bar de Chiara | Lucera

Commenta la notizia

commenti

Tags

Lascia un commento