ASD Sport Lucera si punta alla Coppa di Capitanata e al ripescaggio


ASD Lucera CalcioL’ASD Sport Lucera ha raggiunto la finale della Coppa di Capitanata dopo aver superato lo scoglio Ordona (risultato di 2-0 all’andata per i ragazzi di Ardore e di 1-1 nel ritorno).

La finale vedrà la gara di andata disputarsi a Lucera, domenica 24 maggio alle ore 16.30 contro l’US Elce Deliceto. Il ritorno si disputerà il 30 maggio a Deliceto.

Un’occasione da non perdere come ci riferisce, Eligio Casiere, direttore sportivo Asd Lucera
Teniamo molto a questa Coppa che rappresenterebbe la ciliegina sulla torta di una stagione molto positiva. Certo ci è dispiaciuto tanto essere usciti dai play off contro l’Apricena“.

Una finale conquistata contro un avversario molto ostico come l’Ordona
“Sapevamo che la gara di andata era molto importante. Dovevamo vincere senza subire gol e ci siamo riusciti. Andarcela a giocare ad Ordona con un vantaggio di 2 reti a 0 ci ha consentito di scendere in campo più tranquilli. Loro ci hanno subito attaccato trovando la rete del vantaggio ad inizio ripresa. Ci ha pensato poi Lione a riportare il risultato sulla parità e a quel punto la gara è finita”.

Come si sta preparando la squadra per la finale?
“Ci alleneremo martedì e giovedì. I ragazzi sono molto carichi, vogliamo questa Coppa. Sarebbe il primo trofeo della nuova società del presidente Biagio Russo”.

Quali sono i progetti per il futuro?
“Sopratutto ripartire da questo gruppo e puntellarlo con qualche innesto di esperienza. L’obiettivo sarà cercare di far meglio della stagione appena trascorsa.

Cosa ci dici, di un eventuale ripescaggio in Seconda Categoria?
“La vittoria della Coppa potrebbe cambiare molte cose. Infatti ci consentirebbe di avere ottime chance di essere ripescati in seconda categoria. Anche per questo ce la metteremo tutta”.

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

Direttore Responsabile Giornalista Pubblicista iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti, Tessera N. 117642.

Lascia un commento