Un tuffo nel Barocco con la Camerata Mvsica Antiqva | 3 novembre a Lucera


fatti-ad-arteLa stagione concertistica “Fatti ad arte” di Musicalis Daunia propone per domenica 3 novembre un tuffo nella musica barocca. Ospite della fortunata rassegna sarà infatti la Camerata Mvsica Antiqva, unico ensemble nel territorio di Capitanata che opera su strumenti originali secondo i dettami della prassi esecutiva barocca. La formazione vanta diverse collaborazioni e partecipazioni a rassegne concertistiche quali: Centro di Musica Antica “Pietà dei Turchini” (NA), Ensemble “Ottaviano Alberti” di Orte (VT), Festival di Musica Barocca di Viterbo, Giubileo delle Università a Roma (Palazzo Ferrajoli), EDEM Giornata Europea della Musica Antica, Festival Barocco di Cerveteri, Festival dei Due Mondi di Spoleto (PG).

Protagonista di un appuntamento che si annuncia molto suggestivo sarà il trio composto da Pasquale Rinaldi (flauto), Angelo de Magistris (violino) e Gaetano Magarelli (cembalo).

La serata prenderà il via alle 20.30 nella Sala concerti “Giovanni Paisiello” di Lucera in Via Bozzini 8 e il programma si presenta ricchissimo.

Il concerto sarà un confronto tra il repertorio strumentale tedesco ed italiano, ed i virtuosismi strumentali e coloristici che attraversano le pagine di Scarlatti (Sonata a 3 in Do minore), Corelli (Sonata in re minore op. 5 n. 7) e Vivaldi (Sonata da camera a tre op. 1 n. 12 “Folia”), cui risponde la ricca trama contrappuntistica ossia il costante utilizzo di più voci nel percorso compositivo che rendono uniche le pagine di Bach (Triosonata BWV 1038), Handel ( Triosonata in MI minore HWV 395) e Telemann (Sonata in Fa maggiore TWV 41:F2). Virtuosismo compositivo fatto di una continua moltiplicazione delle idee a partire da semplici cellule che finiscono per costruire magnifiche cattedrali sonore mitteleuropee, cui la fantasia strumentale italiana risponde con continue ornamentazioni.

Siamo felici di poter offrire un concerto ricco di pagine indimenticabili di musica antica – spiegano Francesco Mastromatteo, direttore artistico di Musicalis Daunia, ed Elvira Calabria, presidentessa degli Amici della Musica di Lucera, sodalizio che organizza la stagione – e di far rivivere, attraverso questa formazione, musiche e sonorità dal fascino senza tempo, rispettando criteri e canoni interpretativi filologici, utilizzando strumenti musicali rigorosamente costruiti sulla base di antichi modelli oggi conservati presso accademie filarmoniche e musei nazionali ed internazionali di strumenti musicali”.

Il concerto sarà trasmesso in diretta streaming sul sito di Musicalis Daunia (http://www.musicalisdaunia.com/live.asp) e dopo qualche ora riproposto sulla pagina Facebook dell’associazione: Amicidellamusicapaisiello.

L’ingresso è con abbonamento o biglietto (dagli 8 ai 12 euro) acquistabile in sala da un’ora prima dell’evento. Sono previste riduzioni per i giovani e convenzioni per studenti e personale dell’Università degli Studi di Foggia.

Per informazioni e prenotazioni si possono contattare i numeri: 0881-708013 e 348-6502230 o scrivere all’indirizzo email info@musicalisdaunia.com.

Musicalis Daunia è un progetto della XXXVI stagione concertistica degli Amici della Musica di Lucera ed organizzato in collaborazione con L’Opera Bvs di Foggia. È realizzato con il contributo della Regione Puglia – “Patto per la Puglia 2014-2020 – Area di intervento IV – Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali”, il sostegno della Fondazione Musicalia della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e delle attività imprenditoriali del territorio attente alle iniziative musicali di qualità quali Nonsoloaudio e Clivio pianoforti.

PROGRAMMA CONCERTO 3 NOVEMBRE 2019

CAMERATA MVSICA ANTIQVA

Pasquale Rinaldi, flauto

Angelo de Magistris, violino

Gaetano Magarelli, cembalo

A. Scarlatti

Sonata a 3 in Do minore per flauto, e basso continuo.

-Largo – Allegro. – Minuetto – Giga.

G. P. Telemann

Sonata in Fa maggiore TWV 41:F2.

Vivace – Largo – Allegro.

G.F.Handel

Triosonata in MI minore HWV 395 per flauto, violino, e basso Continuo.

Largo – Allegro – Largo – Allegro.

J. S. Bach

Triosonata BWV 1038

Largo – Vivace –Adagio – Presto

A. Corelli

Sonata in re minore op. 5 n. 7 per violino e basso continuo

Vivace (non troppo) – Corrente – Sarabanda – Giga.

A.Vivaldi

Sonata da camera a tre op. 1 n. 12 “Folia”

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore
redazione

Redazione Lucera.it

Lascia un commento