In arrivo 252mila euro per il Castello di Lucera


Una buona notizia per il Castello di Lucera e la Fortezza Svevo Angioina. Sono in arrivo 252mila euro adeguamento e miglioramento della fruibilità, accoglienza e informazione turistica del Castello e della Fortezza Svevo Angioina. Il contributo proviene dal bando del Fondo F.E.A.S.R. programma sviluppo rurale della Regione Puglia 2014-2020, ‘Piano di azione locale Monti Dauni’. L’avviso pubblico del Gal Meridaunia prevedeva (BURP n. 104 del 12-9-2019) un “sostegno per investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche e infrastrutture turistiche di piccola scala” (azione 1.3), attraverso la “realizzazione, ristrutturazione, adeguamento ed informatizzazione di punti di informazione turistica, centri visita e di musei” (intervento 1.3.1).

Sarà creato un infopoint con pavimentazione in legno e pannelli ‘sandwich’ per tamponatura oltre all’acquisto di arredi, attrezzature e sistemi informatici per la gestione di informazioni turistiche e l’accoglienza dei visitatori, al fine di una migliore organizzazione dell’offerta turistica.

Un finanziamento importante che si aggiunge ai circa 10 milioni di euro di finanziamenti ottenuti dalla Regione Puglia, dal CIS capitanata e dal MIBACT, al fine di realizzare opere di restauro, consolidamento e riqualificazione della Fortezza Svevo Angioina.

L’auspicio è che queste preziose risorge vengano ben impiegate per una valorizzazione importante del nostro Castello che potrebbe assumere un ruolo centrale nel rilancio del settore turistico lucerino.

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore
redazione

Redazione Lucera.it

Lascia un commento