CAV Lucera: “Il nostro impegno nel mese di Marzo”


centro antiviolenza luceraIl Centro Antiviolenza d’Ambito, apprende con sconcerto i recenti avvenimenti di cronaca vicini (Troia) e sul territorio nazionale (Cisterna di Latina), e decide per Marzo, mese che contraddistingue uno degli eventi che riporta l’attenzione sulle donne, la festa della donna, di non organizzare un evento vero e proprio come è nostro uso. Riteniamo infatti più proficuo, in questo momento di dolore per le donne la cui vita viene stroncata, concentrare i nostri sforzi nella lotta alla violenza, che mai come ora passa soprattutto attraverso la sensibilizzazione e la consapevolizzazione dei ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. A tal proposito in questa settimana saremo presenti presso l’istituto comprensivo Tommasone- Alighieri di Lucera, nelle classi seconde medie per parlare di parità di genere con il Progetto “Di Pari Passo”.

Ma i centri antiviolenza della puglia, vogliono far sentire la loro voce, che grida con rabbia verso le istituzioni la responsabilità della mancanza di impegno nel combattere il fenomeno ormai dilagante della violenza contro le donne e del femminicidio. Per questo il 14 di Marzo, noi del Cav d’Ambito scenderemo in piazza a Foggia, insieme ad altre colleghe dei Centri Antiviolenza della Regione Puglia. Il corteo si riunirà a Piazza Giordano alle ore 17:30 e sfilerà fino a Piazza Cesare Battisti. Sarebbe bello vedervi tutti partecipi. Diciamo insieme No alla violenza di genere!

L’equipe del CAV

Il CAV è aperto ai nuovi accessi il mercoledì mattina dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e che per contattarci potete telefonare al seguente numero 388 7504780 o scrivere una mail a centroantiviolenzalucera@gmail.com

I nostri servizi:

  • accoglienza
  • supporto psicologico
  • consulenza legale
  • orientamento e accompagnamento al lavoro
  • lavoro in rete con il territorio
  • Prevenzione e sensibilizzazione
  • Formazione
Sportello “CAV Lucera
Via Trento, 2, Lucera
Tel. 388 7504780

Orari di Apertura
Mercoledì
ore 10:00 – 13:00
Facebookico

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

#Lucera#Antiviolenza#Donne. Possono rivolgersi allo sportello sia le donne che vivono in prima persona situazioni di violenza, sia familiari, amici o conoscenti che vogliono aiutare chi è vittima. [maggiori informazioni]

Lascia un commento