Nasce a Lucera lo sportello antiviolenza “Rinascita Donna”


Dal 27 novembre 2014 la L.A.V. Croce Blu in collaborazione con il Centro Antiviolenza “Osservatorio Giulia e Rossella” di Barletta e la Cooperativa onlus “Paidos”, sono impegnati sul territorio con il progetto “Lu.C.A.Do. – Lucera progetto Antiviolenza Donne”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’Ambito del Piano di Azione Coesione “Giovani no profit” dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale.

Il progetto si caratterizza in più momenti attuativi il cui denominatore comune è generare una cultura contro la violenza di genere.

Obiettivi generali sono quelli di sensibilizzare la comunità al fenomeno della violenza di genere, di far conoscere le sue connotazioni fortemente radicate in una cultura patriarcale fondata sulla “cultura del dominio”, al fine di ridurre gli episodi di violenza di genere educando i giovani alla legalità attraverso un percorso di informazione e prevenzione dai fenomeni di prevaricazione di genere, dal bullismo e dal cyber bullismo.

Le azioni, più nello specifico, saranno quelle di implementare unità mobili presso le scuole, i centri di aggregazione giovanile e di realizzare uno Sportello di Ascolto e di presa in carico delle vittime di violenza.

Dal 25 maggio 2015, pertanto, dopo un’ intensa fase di formazione atta al raggiungimento di competenze specifiche in tema di violenza di genere, Lu.C.a.Do. ha visto nascere all’interno della Libera Associazione di Volontariato “Croce Blu”, l’apertura dello Sportello Antiviolenza “Rinascita Donna”, rivolto a tutte le donne che vogliono dire basta ad ogni forma di sopruso sia esso fisico, psicologico, economico, sessuale, assistita e familiare.

“Rinascita Donna” offre, in forma totalmente gratuita e anonima, supporto psicologico, consulenza e assistenza legale accompagnando le donne ad uscire dalla spirale di violenza di cui sono vittime.

Possono rivolgersi allo sportello sia le donne che vivono in prima persona situazioni di violenza, che familiari, amici o conoscenti che vogliono aiutare chi è vittima.

Lo sportello è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00 e si trova presso la L.A.V. Croce Blu in via Aldo Moro n.97, oppure è possibile telefonare al numero 0881-201242.

 

 

Comunicato gentilmente offerto dallo staff di “Rinascita Donna”

Commenta la notizia

commenti

Tags

Lascia un commento