Aperta una petizione per ripristinare l’antica denominazione del Teatro Garibaldi di Lucera


La conoscenza della nostra storia, della nostra cultura e, quindi, della nostra identità, passano inevitabilmente attraverso la conoscenza dei luoghi in cui viviamo e anche delle personalità a cui questi sono dedicati.

Sulla base di quanto sta avvenendo in molte città Italiane, in un’ottica di corretto e sano revisionismo storico, si chiede di ristabilire l’antica denominazione di “Real Teatro Maria Teresa Isabella di Borbone” al teatro comunale “Garibaldi” di Lucera.

Risulta un atto doveroso per poter trasferire alle generazioni future la verità storica e conferire onore a personaggi illustri cancellati e infangati ingiustamente. Quella operata, infatti, fu una vera e propria damnatio memoriae ai danni della nostra storia locale in favore di quella occupante.

Allo stesso tempo si invita l’amministrazione comunale a gettare le basi per la creazione di un piccolo museo del teatro da allestire nell’ingresso dello stesso (ora vuoto e inutilizzato) che potrà favorire una più approfondita conoscenza della struttura e costituire una fonte di ulteriore ricchezza per la Città.

Ci sembra il caso di concludere con questa citazione di Francesco II, Re delle Due Sicilie: “L’opera delle iniquità non è mai durata lungamente e le usurpazioni non sono eterne”.

LINK DELLA PETIZIONEhttps://www.change.org/p/comune-di-lucera-ripristino-antica-denominazione-del-teatro-garibaldi-di-lucera

 

Comunicato gentilmente offerto dal Comitato “Da Teatro Garibaldi a Real Teatro Maria Teresa Isabella di Borbone”.

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore
redazione

Redazione Lucera.it

Lascia un commento