19.9 C
Lucera
12 Agosto 2022
Lucera.it – Giornale Online sulla città di Lucera
Cinema Copertina Lucerini: Storie di Successo

L’artista lucerina Martina Difonte nel film “La Grande Guerra del Salento” in uscita al cinema il 5 maggio

realizzazione siti web Lucera

Il film diretto da Marco Pollini, tratto dall’omonimo libro di Bruno Contini, vede protagonisti Marco Leonardi, Paolo De Vita, Pino Ammendola e Uccio De Santis, e arriverà al cinema il 5 maggio distribuito da Ahora Film. Vedrà la partecipazione anche dell’artista lucerina Martina Di Fonte.

E’ il film sulla storia del primo tifoso italiano a perdere la vita per una partita di calcio.

La pellicola, ambientata tra il 1948 e il 1949, parla di Antonio, un giovane ragazzo di Supersano che perde la vita a seguito degli scontri avvenuti dopo la partita di calcio tra Ruffano e Supersano, due paesini in provincia di Lecce. Una storia che ruota attorno alla rivalità calcistica ma non solo. Fanno da contorno in questa originale storia tipicamente Italiana anche la passione per il calcio, il tifo, i desideri di vendetta e l’amore fra due ragazzi.

Tratto dall’omonimo libro di Bruno Contini (professore e autore di molti libri storici), il film e’ stato interpretato da un cast artistico quasi tutto pugliese, che si completa con Uccio De Santis, Pino Ammendola, Mandrake, Fabrizio Saccomanno, Rossana Cannone, l’artista lucerina Martina Di Fonte, Fabio De Vivo, Loretta Micheloni, Michele Vigilante e con Cinzia Marzo, Donatello Pisanello e Giorgio Doveri del gruppo Officina Zoe’ e il cantautore Mino De Santis.

Grazie a un importante lavoro di ricostruzione e di ricerca fatto sulle testimonianze e documenti dell’epoca, si e’ potuti arrivare a un racconto cinematografico originale e visionario. Le riprese si sono svolte fra Lecce e Brindisi, in particolare nei paesi di Ruffano e Supersano e Specchia.

Dal 5 maggio, il film sarà proiettato in tutte le sale italiane, a Foggia presso la sala Farina.

Potrebbero Interessarti

Dialettando 189 – Modi di dire Lucerini

Lino Montanaro

Triduo in onore di S. Elisabetta d’Ungheria presso il Santuario “San Francesco Antonio Fasani” di Lucera

redazione

Roberto Legori, un bresciano innamorato di Lucera

redazione

Sfogliando: ” ACCUSSÌ DECÉVENE L’ANDÍCHE“

redazione

Convegno “L’Italia, la Puglia e la Grande Guerra”

lucerIn0d0c

Dialettando 102 – Modi di dire Lucerini

Lino Montanaro