1.1 C
Lucera
9 Febbraio 2023
Lucera.it – Giornale Online sulla città di Lucera
Copertina Eventi

Pino Campagna alla Notte Bianca dell’ITET di Lucera

realizzazione siti web Lucera

È in corso la seconda edizione della Settimana dell’Economia, presso l’I.T.E.T. “Vittorio Emanuele III” di Lucera, promossa dai docenti del dipartimento economico dell’Istituto per tutti gli alunni delle classi quarte e quinte, coinvolti in seminari e laboratori con imprenditori protagonisti del tessuto economico locale, con l’obiettivo di far conoscere le peculiarità dei vari settori economici e le relative opportunità lavorative.

Pensata e voluta come un’attività di spessore e di rilievo, aperta a tutto il territorio dauno, la Settimana dell’Economia sta accogliendo le eccellenze di Capitanata, sul tema “Il futuro nel futuro. Le sfide di un mondo nuovo”.

A rompere il ghiaccio, lunedì 16 gennaio, la “Cantina La Marchesa”, “La cucina del Fuorise e Maraki” e “Pasta Puà”. Si continua, poi, martedì 17 gennaio, con “Tessere Daune”, “Ekostè” e “Podere Serraglio”. A farla da protagonista, mercoledì 18 gennaio, le attività “Splashmood”, “PitPop”, “Aputeche” e “Walter Diga”. Si concluderà giovedì 19 gennaio, con “Pop Corn Press”, “Lavori in corso” e “Strumenti e Figure”. A coordinare i lavori dell’intera Settimana, il giornalista Mimmo Cicolella.

«Stiamo vivendo intense giornate di approfondimento, riflessione e dibattito sul tema dell’impresa e del fare impresa che si concluderanno con la “Notte Bianca dell’Economia”, momento di sintesi di tutti i lavori della Settimana ma anche occasione di festa»: così la Dirigente Scolastica, prof.ssa Laura Flagella, da due anni a capo dell’Istituto lucerino. «Le studentesse e gli studenti – ha rimarcato – stanno avendo modo, grazie alla testimonianza degli esperti, di immergersi nel cuore delle concrete attività imprenditoriali della propria terra, un mondo fatto di creatività, idee e sogni che diventano realtà, passione e attenzione per le potenzialità del territorio unite a competenze gestionali e organizzative».

Come ormai da tradizione, questo appuntamento «si configura – ha dichiarato la referente, prof.ssa Anna Maria Giannini – come una delle molteplici iniziative con cui la nostra scuola si apre al territorio e al mondo del lavoro. Innestata nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento (ex alternanza scuola-lavoro), attraverso questa attività, i nostri allievi hanno modo di verificare sul campo le competenze professionali acquisite con lo studio curricolare, ricevendo spunti dall’ascolto di storie di imprese innovative nate da giovani startuppers e, al contempo, sviluppando competenze trasversali da presentare durante l’evento finale: la “Notte Bianca”».

E c’è già aria di fervida attesa per l’arrivo della special guest star dell’appuntamento finale: Pino Campagna, comico e cabarettista foggiano di fama nazionale, uno dei volti principali del programma televisivo Zelig. A compimento della Settimana, infatti, mercoledì 25 gennaio prossimo, dalle ore 18.30 alle 22.00, l’I.T.E.T. di Lucera aprirà le sue porte alla “Notte Bianca dell’Economia”, ricca di laboratori, workshop e presentazione delle attività d’Istituto. Una sorta di ultimo Open day per l’Istituto che, secondo le classifiche Eduscopio della Fondazione Agnelli, tra gli Istituti ad indirizzo tecnico-economico della Capitanata, da anni si classifica primo per il numero di diplomati che si iscrivono ad un percorso universitario.

“Open up the future”: questo, il motto scelto dalla D.S. Flagella, «al fine di rendere evidente il nesso tra l’apprendere e l’imprendere, fornendo agli allievi la possibilità di sperimentare uno sviluppo tangibile del percorso di studi intrapreso e stimolando, al contempo, la loro capacità di analisi e comprensione di fenomeni complessi».

Potrebbero Interessarti

Lega Italiana Sbandieratori: Anche cinque lucerini in Liguria con la Nazionale

redazione

Strepitoso successo sportivo per i “Saraceni di Lucera”

redazione

Dialettando – “A Lucera si dice 47”, particolari parole del dialetto lucerino ormai desuete

Lino Montanaro

Riportate a casa tra mille proclami, dopo un anno, giacciono abbandonate. E adesso la Fondazione minaccia di destinarle ad altro Museo

redazione

Angolo della poesia dialettale lucerina: “PACE E BBÉNE”, poesia di Gabriele Patruno

redazione

La festività di San Martino: storia, tradizione, modi di dire e poesia sul Cacc’e MMitte lucerino

Lino Montanaro