10 C
Lucera
4 Dicembre 2022
Lucera.it – Giornale Online sulla città di Lucera
Cinema Eventi

III edizione del festival di cortometraggi scolastici “Ciakkiamoci”

contrometraggi scolastici
realizzazione siti web Lucera

contrometraggi scolasticiAbbiamo il piacere di comunicare l’uscita del bando di concorso per partecipare alla III edizione del festival di cortometraggi scolastici “Ciakkiamoci a Capurso” che si svolgerà dal 10 al 18 aprile 2015 a Capurso (Ba) al quale possono partecipare tutti gli istituti scolastici italiani.

L’edizione 2015 del festival si articola in quattro sezioni competitive:

– filmati delle scuole dell’infanzia e primarie
– filmati delle scuole secondarie di I grado
– filmati delle scuole secondarie di II grado
– migliore colonna sonora originale;

Per iscrivere un cortometraggio occorre compilare online, al sito www.ciakkiamoci.it l’apposita scheda di iscrizione e inviare una copia del DVD

Saranno ben cinque i premi assegnati da un’apposita giuria:

1) scuola dell’infanzia e primarie: una fotocamera digitale
2) scuola secondarie di I grado; una fotocamera digitale
3) scuola secondarie di II grado; una fotocamera digitale
4) premio alla migliore colonna sonora originale un violino.
5) premio simpatia al cortometraggio più divertente e ironico una targa.

E’ possibile inviare la propria adesione entro e non oltre il 3 aprile 2015.

Una bella opportunità per alunni e professori di misurarsi mettendo alla prova le proprie capacità creative e cinematografiche.

Potrebbero Interessarti

Al Circolo Unione di Lucera un evento per la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne

Isabella Capobianco

38° Campionato sbandieratori: in Toscana 450 atleti. In gara anche da Lucera (Puglia)

redazione

Madonna del Colera, il 13 luglio la celebrazione in cattedrale

redazione

Lucera abbraccia il Nuovo Vescovo Mons. Giuseppe Giuliano

redazione

Il Club Unesco “Federico II” celebra l’International Jazz Day con Lucio Ferrara

redazione

Gli ospiti del Centro diurno per demenze pianteranno fiori come terapia

redazione