Dialettando 62 – Modi di dire Lucerini


Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 62

A Lucera non si dice “Fare tutto a modo proprio, senza rendere conto a nessuno “ ma si dice
– “ISSE SA CANDE E ISSE SA SONE ‘A SERENATE “ –

A Lucera non si dice ” Perbacco, la cosa va per le lunghe! “ ma si dice
– “È DITTE NINDE! A QQUÀ FACEME FFÀ NOTTE!

A Lucera non si dice ” E’ uno sfaticato che da segni di vita solo quando si deve mangiare “ ma si dice
– “TÉNE ‘A VÒZZA SANE E ‘A SCILLE ROTTE

A Lucera non si dice “Mai limitarsi al giudizio delle apparenze “ ma si dice
– “DOPPE ‘I CUMBITTE, ARRIVENE ‘I DEFITTE

A Lucera non si dice ” É un tipo tranquillo e troppo indulgente “ ma si dice
– “PE QUANTE ÉJE GRUSSE, PE QUANTE ÉJE FÈSSE!

A Lucera non si dice “Chi ha fame non fa tante storie “ ma si dice
– “ ‘U MÈGGHJE CUMBANAGGE È L’APPETÍTE

A Lucera non si dice “E’ così brutta che alla voce  – bruttezza – sul dizionario c’è la sua foto. “ ma si dice
– “SI NEN FOSSE P’A CAPE, P’U BBÚSTE, E P’I COSSE, SARREJE ‘NA BBUNAZZE!!!!

A Lucera non si dice “E’ un individuo completamente privo di scrupoli “ ma si dice
– “S’ARROBBE PÚRE ‘I SANDE SÒPE ‘U CHEMÒ

A Lucera non si dice “È proprio messo male “ ma si dice
– “VACE LAVANNE’I PÌDE A CRISTE

A Lucera non si dice ” Fortunatamente la cosa si è risolta bene “ ma si dice
– “ NGRAZZI’A DDÍJE CA FACCE PE NDÈRRE

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Commenta la notizia

commenti

Tags

Informazioni Autore

"Dialettando" è una rubrica di Lino Montanaro che ha raccolto prima nella sua memoria e poi in appunti, proverbi, modi di dire, espressioni tipiche lucerine, pillole di saggezza popolare, tramandate di generazione in generazione. [biografia]

Lascia un commento