16.1 C
Lucera
26 Maggio 2024
Lucera.it – Giornale Online sulla città di Lucera
Copertina Cultura Eventi

In viaggio con il re-straniero. I dauni fra storia, archeologia e mito. Lezione di archeostoria all’UNITRE

realizzazione siti web Lucera

Venerdì 19 aprile, alle ore 18, l’Università delle Tre Età (UNITRE) di Lucera organizza una lezione di archeostoria dal titolo: “In viaggio con il re-straniero. I dauni fra storia, archeologia e mito”. La lezione, aperta alla cittadinanza, sarà tenuta presso l’Auditorium del Centro di Solidarietà Padre Maestro (viale Aldo Moro n. 97 Lucera), sede dell’UNITRE lucerina, dalla dott.ssa Anna Castellaneta, archeologa libera professionista e docente di archeologia presso la stessa Università.

Laureata in Archeologia, Anna Rosaria Castellaneta ha conseguito i master di II livello in “Archeologia Professione Impresa” e in “Responsabile della mediazione culturale e dei servizi educativi nei contesti museali” presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Ha all’attivo diverse pubblicazioni negli Atti dei Convegni Nazionali sulla Preistoria, Protostoria e Storia della Daunia.

L’Università delle TRE ETA’ è una Libera Associazione di volontariato e di promozione sociale e culturale che ogni anno sviluppa un nutrito programma di lezioni rivolte ai propri iscritti. La sede lucerina, attualmente presieduta dal dr. Giuseppe Lembo, ha da qualche tempo esteso il proprio campo di attività a conferenze e lezioni aperte non solo ai suoi iscritti, ma a chiunque voglia migliorare le proprie conoscenze capacità e competenze, in una prospettiva personale, civica, sociale e occupazionale (lifelong learning).

Potrebbero Interessarti

Dialettando 282 – Modi di dire Lucerini

Lino Montanaro

Nasce la nuova rubrica “Tantannarrète” poesie di Enrico Venditti

redazione

Sfogliando – Detti e Contraddetti…così per dire: “A ÚMMA A ÚMME…”

redazione

Il Club Unesco di Lucera organizza la Giornata Mondiale del Libro

redazione

Fabrizio Bosso quartet a Palazzo d’Auria Secondo

redazione

Pillole Dialettali, Amarcord: AMMIZZ’U LAREGHE (Piazza Duomo)

Lino Montanaro