25.9 C
Lucera
19 Luglio 2024
Lucera.it – Giornale Online sulla città di Lucera
Copertina Pillole Dialettali

Pillole Dialettali, Costume: ‘A PÚPE SÓP’U LÍTTE

realizzazione siti web Lucera

Assemègghje ‘a púpe sóp’u lítte, a llà a mìtte e a llà a truuve è un’espressione dialettale lucerina che indica una persona pigra, inerte, che non prende mai iniziative e decisioni.

L’espressione prende origine da una superata consuetudine, in uso in tutte le case lucerine, di mettere una bambola dal viso di porcellana, bella, truccata, elegantemente vestita sopra le coperte del letto matrimoniale, tra due cuscini e lo sguardo rivolto verso la porta.

La bambola costituiva un vero e proprio simbolo di differenzazione sociale. Ce ne erano alcune che erano dei piccoli gioielli d’arte, molto costose e, pertanto, potevano essere acquistate solo dalle famiglie rango sociale elevato, addirittura con il ricambio del vestito per abbinarla al cambio delle coperte. Mentre, la maggioranza delle famiglie si doveva accontentare di bambole meno artistiche che erano regalate a una ragazza che stava per sposarsi, come augurio di un matrimonio ricco di figli o vinte alla lotteria nelle ferie paesane o ricevute dal raccoglitore di capelli (u capelláre), in cambio dei capelli raccolti e conservati per il baratto.

Lentamente la tradizione della púpe sóp’u lítte è stata superata e con essa il suo significato di simbolo di maternità.

Credits Foto: Rosalba Marrocco Pinterest

Potrebbero Interessarti

Lucera, saranno intensificati i controlli nelle giornate di Pasqua e Pasquetta

redazione

“I spunzeale”, Quadernetto di Romano Petroianni

Romano Petroianni

Foto di Lucera com’era una volta: le Piazze di Lucera

Ascanio Iliceto

Dialettando 349 – Modi di dire Lucerini

Lino Montanaro

A cavezètte ‘i múrte – Il ricordo delle antiche tradizioni lucerine

redazione

Lucera programma del Corteo Storico e Torneo delle Chiavi 2019

redazione