21.3 C
Lucera
19 Maggio 2022
Lucera.it – Giornale Online sulla città di Lucera
Copertina Eventi Musica

Giornata Unesco Internazionale del Jazz

jazz
realizzazione siti web Lucera

Anche per il 2022 il CLUB PER L’UNESCO DI LUCERA, così come per gli anni precedenti, ha organizzato un prestigioso CONCERTO JAZZ per celebrare la GIORNATA UNESCO INTERNAZIONALE DEL JAZZ, che si terrà a Lucera SABATO 30 APRILE 2022, presso il Teatro Comunale “Garibaldi”.

Il concerto Jazz del nostro Club UNESCO è ormai, da ben sette anni, un avvenimento tradizionale di grande spessore culturale, molto apprezzato e atteso dalla cittadinanza e che ha sempre visto il teatro stesso pieno di spettatori ed esaurito in ogni ordine di posti.

L’ingresso sarà ad accesso libero e gratuito per tutti, autorità, soci UNESCO e pubblico interessato; Il Concerto sarà comunque trasmesso on-line, anche nel caso della presenza di pubblico. La TRASMISSIONE avverrà tramite il canale FB del Club.

Qui di seguito la scaletta dell’evento:

· 30 Aprile (sabato), sipario ore 19.30, concerto Jazz UNESCO del gruppo:

ANTONIO CIACCA – TRIO

M° ANTONIO CIACCA – ORGANO HAMMOND e PIANOFORTE

LUCIO FERRARA – CHITARRA

LUCA SANTANIELLO – BATTERIA

Il GRANDE PIANISTA JAZZ, COMPOSITORE E DIRETTORE D’ORCHESTRA M° ANTONIO CIACCA, nostro conterraneo, si è affermato come top performer-arrangiatore di New York dal 2007, quando si è trasferito da Bologna, per iniziare a lavorare come direttore della programmazione e dell’amministrazione dei concerti al Jazz al Lincoln Center di New York.

Nel 2011 Ciacca ha lasciato il Jazz al Lincoln Center per tornare a tempo pieno ad esibirsi e comporre a livello internazionale. Carnegie Hall, Lincoln Center, Kennedy Center, Teatro Regio di Parma, sono alcune delle sedi in cui Ciacca si esibisce in importanti quartetti, Jazz Big Band, Orchestre Sinfoniche, ballerini e cori.

Nel 2015 dopo 4 anni come pianista di casa al Langham Place Hotel di New York City, Ciacca è stato nominato artista in residenza presso il miglior hotel di New York City: The Pierre Hotel.

Come docente il Maestro Antonio Ciacca è stato attivo presso la Juilliard School e il Conservatorio di Brescia, Italia. Al momento Ciacca è professore a contratto di Storia del Jazz al Marymount Manhattan College di New York e Direttore di Jazz band alla Denzel Washington School of the Arts di Mount Vernon, NY.

Antonio Ciacca ha registrato 8 cd come leader e 40 come sideman. La sua produzione come compositore comprende quartetti d’archi, sinfonie, opere, balletti, oratori, musica per pianoforte, musica da camera e musica corale.

Nel 2021 Ciacca ha celebrato 30 anni di tournée e registrazioni con i suoi ensemble e negli anni ha avuto collaborazioni stellari con Jazzman’s di prima grandezza mondiale come Joe Lovano, Jerry Bergonzi, Rick Margitza, George Garzone, Lewis Nash, Greg Hutchinson, Andy Farber, Wes Anderson e Pat La Barbera.

Oggi Antonio Ciacca è una delle voci più originali della scena jazz newyorkese contemporanea. Come pianista cita Jaki Byard e Barry Harris come le sue principali influenze. Come compositore vede in Benny Golson e Steve Lacy (con entrambi i quali ha collaborato) la sua ispirazione, accanto al suo idolo assoluto Duke Ellington.

Nel 2016 è stato insignito della cittadinanza statunitense come “straniero di straordinarie abilità”

“At the heart of any true jazzman is the ability to tell his own musical stories in his own way and hopefully touch a few hearts along the way. Down in his heart, there’s a song he can feel, something that no one can steel. It’s his own tune, all and in part. Pianist Antonio Ciacca dances to the unique songs in his heart. ” – Todd Barkan, Record Producer

credits foto: Pixabay.com

Potrebbero Interessarti

Sfogliando – Detti e Contraddetti…così per dire: “QUÁNNE ‘A CAVEDÁRE VÓLLE, MÌNE SÙBBETE ‘A PÁSTE”

redazione

“I scheaccavèlle”, Quadernetto di Romano Petroianni

Romano Petroianni

Giovani imprenditori lucerini entrano nel team di Spilgames, colosso mondiale dei giochi online

redazione

Premio Nazionale Umberto Bozzini edizione 2015: novità

Isabella Capobianco

Sfogliando – Detti e Contraddetti…così per dire: “PANECÚTTE E ACQUASALE, MÌNE ‘NGÚRPE CHE NEN FANNE MMALE”

redazione

Angolo della poesia dialettale lucerina: ” ‘A MALA LÈNGHE”

redazione