11 C
Lucera
25 Ottobre 2021
Lucera.it – Giornale Online sulla città di Lucera
Copertina Dialettando

Dialettando 96 – Modi di dire Lucerini

Dialettando 96, modi di dire lucerini di Lino Montanaro
realizzazione siti web Lucera

Lino Montanaro“Dialettando” , la rubrica di Lino Montanaro propone tutti i giovedì proverbi e modi di dire lucerini, tramandati di generazione in generazione, per non dimenticare le origini della nostra amata Lucera.

DIALETTANDO 96

A Lucera non si dice “Sei un vecchio rimbambito e ti comporti come se fossi un giovane“ ma si dice
– “SI ‘NU VÉCCHJE NZALANÚTE E PARE CHE MÒ T’È SPUNDATE L’ÙTEME DÉNDE

A Lucera non si dice “Essere adulati non dispiace a nessuno” ma si dice
– “ ‘U NGINZE PIACE PÚRE A ‘I SANDE

A Lucera non si dice ” Nulla è più importante dell’esperienza degli anziani ” ma si dice
– “L’ÚSSE VECCHJE ACCONGE A MENÉSTRE

A Lucera non si dice “Cogli l’occasione al momento propizio” ma si dice
– “FATTE ‘A CAMMÍSE QUANNE TÍNE‘A TÉLE

A Lucera non si dice ” Non provocare con discorsi ormai vecchi e superati” ma si dice
– “SÒ TRASCURZE GGIÀ FFATTE, NEN PARLANNE D’APPIZZICHE

A Lucera non si dice ” Passare dalla somma fortuna all’infima disgrazia sono differenze che condizionano la vita” ma si dice
– “CAVALLE MIJE TANDE VANDATE, TE SI RREDÚTTE A CARRIJÀ ‘I PRÉTE

Lucera non si dice ” Fingersi sciocco per fare meglio il proprio interesse” ma si dice
– “FACE ‘U FÈSSE PE NEN PAGÀ ‘U DAZZEJE

A Lucera non si dice “Sta perdendo tutti i capelli“ ma si dice
– “TÉNE ‘I CAPILLE ALLASCHE ALLASCHE, PARE CHE S’E FATTE ‘U MELONE

A Lucera non si dice “Ridere senza motivo “ ma si dice
– “CHI RÍRE SÈNZA CHÈ O E BBABBE O CE L’ÀVE MMÈ

A Lucera non si dice ” Attenzione agli sbruffoni che offrono quel che non hanno“ ma si dice
– “ ‘U DIAVELE NTÉNE PECÚRE E VACE VENNÈNNE LANE!

[LINO MONTANARO BIOGRAFIA E PUBBLICAZIONI PRECEDENTI]

 

Potrebbero Interessarti

Chiusura Piazza della Repubblica: caos e primi disagi

redazione

Dialettando 195 – Modi di dire Lucerini

Lino Montanaro

XIII Domenica Tempo ordinario – Anno C | commento al Vangelo Domenicale di Don Arturo Di Sabato

lucerIn0d0c

Gabriele Patruno presenta il suo libro “Visione Tridimensionale di Meditazione Trascendentale”

redazione

Sfogliando – Detti e Contraddetti…così per dire: “‘LASSÀ ‘U MUZZECHE D’A CRIJANZE”

redazione

Dialettando 175 – Modi di dire Lucerini

Lino Montanaro